Sono arrabbiata col mio fidanzato perché mi tratta male, anche se so che mi vuol bene e sono finita tra le braccia di uno sposato, so che non è una storia ma mi piace molto. È sbagliato?

Benvenuto nella rubrica problemi di cuore, in cui puoi esporre le difficoltà che incontri nel rapporto con le persone che ami, gli amici, sul lavoro o le sofferenze di tipo psicologico.

Scrivi la tua lettera e inviala a:

posta del cuore

oppure direttamente a:

cristina.cattaneo@hotmail.it


e riceverai una risposta personalizzata su questa rubrica di Alberoni magazine da Cristina Cattaneo, psicologa e psicoterapeuta.


Sono arrabbiata col mio fidanzato perché mi tratta male, anche se so che mi vuol bene e sono finita tra le braccia di uno sposato, so che non è una storia ma mi piace molto. È sbagliato?

Cara amica, forse stai  punendo il tuo fidanzato perche non ti tratta come vorresti , perché da tempo non  non ti corteggia, non ti fa sentire bella e importante.  E per di piu hai sceltom un modo di punire molto piacevole. Ma guarda che andare con un altro per punire chiti interessa e un gioco pericoloso perche  accanto a  al  piacere provi sempre anche il senso di colpa, il disgusto per il tradimento e se il tuo fidanzato ti piace veramente, se lo ami ad un certo punto ti a sentirai sporca  e poi ti accorgerai di amaro meno e di stimare meno te stessa .  E se lo ami veramente  ad un certo punto proverai  un moto di disgusto verso il tuo nuovo amante.Il sesso da solo non riempie il cuore.

Ultimi articoli

  • Il gioco del pollo di Luigi Vellone
  • Sesso e  cuore di Francesco Alberoni
  • Il funambolo come metafora della vita e dell’amore di Claretta Ajmone
  • Un mondo prevedibile di Cristina Cattaneo Beretta
  • Turismo: dal mito alla meta di Rosantonietta Scramaglia
  • I proletari affettivi di Cristina Cattaneo Beretta

Iscriviti alla newsletter

Back to Top