I bisticci fanno bene all’amore?

Benvenuto nella rubrica problemi di cuore, in cui puoi esporre le difficoltà che incontri nel rapporto con le persone che ami, gli amici, sul lavoro o le sofferenze di tipo psicologico.

Scrivi la tua lettera e inviala a:

posta del cuore

oppure direttamente a:

cristina.cattaneo@hotmail.it


e riceverai una risposta personalizzata su questa rubrica di Alberoni magazine da Cristina Cattaneo, psicologa e psicoterapeuta.


I bisticci fanno bene all’amore?

No. Il bisticcio e sempre il segno di un dissenso, di un modo di sentire e di pensare diverso e anche di intolleranza.
Nei litigi ripetuti si creano delle divisioni e talvolta dei rancori che non devono essere presi alla leggera. Ricordiamo poi che il vero amore e molto plastico e noi ci adattiamo spontaneamente a fare quello che piace al nostro amato. L’amore vi fa cambiare ­gusti nel cibo, nell’abbigliamento, talvolta anche in politica. Ma se restano delle differenze, nel vero amore ciascuno accetta e ama l’altro, accettando le sue differenze. Se alla mia donna piacciono i dibattiti politici e a me no, se lei ama i film di contenuto familiare a me quelli di guerra, anziché discutere meglio eliminare la televisione. Oppure comperarne due, magari più piccole.

Ultimi articoli

  • Chi è il maestro dell’intelligenza artificiale? di Giusy Cafari Panico
  • Freud e la barriera contatto di Riccardo Zerbetto
  • Ancora un caso di dipendenza affettiva di Cristina Cattaneo Beretta
  • La teoria del sè nella psicologia della Gestalt di Riccardo Zerbetto
  • La teoria del sè nella Gestalt di Riccardo Zerbetto
  • Del leggere e dello scrivere di Cristina Cattaneo Beretta

Iscriviti alla newsletter

Back to Top
×