Perche i giovani cercano lo sballo e cos’e psicologicamente e sociologicamente lo sballo?

Benvenuto nella rubrica problemi di cuore, in cui puoi esporre le difficoltà che incontri nel rapporto con le persone che ami , gli amici, sul lavoro o le sofferenze di tipo psicologico.

Scrivi la tua lettera e inviala all'indirizzo email:

redazione@alberonimagazine.it,

oppure a:

cristina.cattaneo@hotmail.it.

e riceverai una risposta su questa rubrica di Alberoni magazine.

Perche i giovani cercano lo sballo e cos’e psicologicamente e sociologicamente lo sballo?

Che cos’è lo sballo? E un modo farmacologico di alterare il proprio stato psichico allontanandosi dalla realtà presente, entrando in un nuovo mondo con emozioni, sensazioni violente ed eccitanti, una delle “fuoruscite del mondo “studiate in modo approfondito da  Ellemire  Zola nelle diverse religioni. Lo sballo ti porta in una realtà diversa e corrisponde perciò in qualche modo ad una esperienza di estasi.  Ma io penso di poter essere più preciso. Noi tutti abbiamo la possibilità di accedere ad un altro stato del sociale, lo stato nascente, una esperienza di rinnovamento radicale del mondo di rinascita in cui diventiamo creativi e carismatici. Lo sperimentiamo nell’innamoramento, nei cambiamenti creativi e nei movimenti collettivi. Penso che la ricerca dello sballo sia un tentativo rozzo, fatto con alcool e droghe, di raggiungere questo stato perlomeno per qualche ora sia cioè un assaggio, un surrogato momentaneo dello stato nascente. Ma mentre lo stato nascente è creativo questo di solito non lo è, salvo forse nel caso della musica.  Di solito, alla fine, produce l’apatia.

Ultimi articoli

  • Il funambolo come metafora della vita e dell’amore di Claretta Ajmone
  • Turismo: dal mito alla meta di Rosantonietta Scramaglia
  • I proletari affettivi di Cristina Cattaneo Beretta
  • I nuovi paria di Francesco Alberoni
  • “O’ femminiélli” tra ritualità e fluidità di genere di Massimiliano Gianotti
  • La lunga guerra di Francesco Alberoni

Iscriviti alla newsletter

Back to Top