Si può amare qualcuno molto più anziano?

Benvenuto nella rubrica problemi di cuore, in cui puoi esporre le difficoltà che incontri nel rapporto con le persone che ami , gli amici, sul lavoro o le sofferenze di tipo psicologico.

Scrivi la tua lettera e inviala all'indirizzo email:

redazione@alberonimagazine.it,

oppure a:

cristina.cattaneo@hotmail.it.

e riceverai una risposta su questa rubrica di Alberoni magazine.

Si può amare qualcuno molto più anziano?

Si, si può. Il patriarcato ci ha abituati a uomini anziani che sposano donne giovani. Tale costume era legato al bisogno di garantire la discendenza. Ma sono sempre esistiti, ed esistono anche oggi, gli amori tra persone di età molto diverse.

Un caso esemplare che tutti ricordiamo fu Paola Borbone che si sposò per la prima volta a  72 anni con un giovane attore di 42 anni più giovane. Quando la simpatica attrice lo presentava a qualcuno diceva scherzosamente: “ il mio vedovo”. Ironia della sorte ebbero un tragico incidente d’auto in cui lui perse la vita e lei rimase vedova.

L’ingrediente fondamentale perché l’amore possa svilupparsi, è la simmetria. Dobbiamo guardarci negli occhi alla stessa altezza, anche se tu sei una dirigente d’azienda e io un ballerino di flamenco, tu un famoso scienziato e io una cassiera al supermercato. 

Ultimi articoli

  • Il funambolo come metafora della vita e dell’amore di Claretta Ajmone
  • Turismo: dal mito alla meta di Rosantonietta Scramaglia
  • I proletari affettivi di Cristina Cattaneo Beretta
  • I nuovi paria di Francesco Alberoni
  • “O’ femminiélli” tra ritualità e fluidità di genere di Massimiliano Gianotti
  • La lunga guerra di Francesco Alberoni

Iscriviti alla newsletter

Back to Top