Non si uccide se si ama

1 Dicembre 2017



Non si uccide se si ama
Non si uccide se si ama

Da cosa capiamo che è vero amore? Nelle ultime pagine di Lolita, quando  finalmente Humbert rintraccia la ragazza che gli dice che era il commediografo Quilty quello che li seguiva in macchina e che l’ha portata via. Lei lo aveva conosciuto quando aveva  messo in scena la Trattoria dei cacciatori nella sua scuola. Lei – continua a raccontare Lolita –  non sopportava i ragazzi della sua età ed era invece rimasta affascinata dal commediografo, un  uomo adulto. Ma che era  un genio. Per lui provava un vero grande amore esclusivo.

Infatti quando Quilty l’aveva portata in un ranch in cui tutti facevano sesso promiscuo lei non aveva accettato di andare con gli altri:  lo vuole per sè sola, protesta e lui la caccia via.

Non si uccide se si ama

Lolita, quando Humbert la trova, non è più una ninfetta, è una giovane donna che aspetta un bambino, ma l’amore di Humbert è intatto. Le chiede di partire con lui, di sposare lui. Lei dice di no. Glielo chiede altre volte fino all’ultimo, come don Jose a Carmen, e lei risponde sempre di no.  Humbert stringe in mano una pistola ma dice a se stesso “ma io questa donna l’amo, non le farò mai del male”. E le dà tutti i soldi che ha e poi parte per uccidere Quilty. Da notare che durante tutto il libro lui non ha mai un pensiero cattivo per Lolita, mai l’idea di farle del male.

Condividi questo articolo

Non si uccide se si ama

Francesco Alberoni

Laureato in medicina, ordinario di Sociologia a Milano. Ha studiato il divismo L’elite senza potere (1963) ed è stato il fondatore della sociologia dei consumi in Europa: Consumi e società (1964). È il maggior studioso dei movimenti collettivi Movimento e istituzione (1977) e Genesi (1989), è il pioniere degli studi sull’amore: Innamoramento e amore (1979) tradotto in trenta lingue, un tema che ha continuato ad approfondire con L’amicizia (1984) l’Erotismo 1986) Ti amo (1996) Sesso e amore (2006) L’arte di amare (2012) Amore e amori (Edizioni Leima, Palermo, 2016). Con Cristina Cattaneo ha pubblicato L’universo amoroso (2017), Amore mio come sei cambiato (2019) e L’amore e il tempo (2020).

Back to Top