Sapere dell’altro

19 Ottobre 2017



Sapere dell’altro
Sapere dell’altro

Gli raccontiamo la nostra vita, per mettere in comune i nostri pensieri, le nostre sensazioni, i nostri sogni. Un innamorato dice: “Io non ti amo solo come sei nel presente, ma anche come sei stata nel passato. Ti vedo come eri bambina, adolescente e ti amo come eri  allora. Anzi, avrei voluto esserti sempre accanto ogni istante per amarti come oggi.”
Tutto vero. Però dobbiamo anche saper distinguere il mio dal tuo desiderio, i miei dai tuoi sentimenti.
Molte persone sono convinte che basti l’amore per capire che cosa desidera il loro amato, senza bisogno di parole. Che l’istinto, il cuore parlino da soli.

Avrete sentito tutti frasi del genere “io so sempre ciò  di cui lui ha bisogno“, me lo ha detto il cuore”.  In realtà anche le persone più profondamente innamorate restano diverse, con pensieri, gusti, desideri propri. Nell’amore più grande resta una distanza, per colmarla devo chiedergli cosa pensa, cosa desidera, cosa vuole lui. E dirgli cosa pensi, cosa desideri tu.

Ah, sapersi sempre dire la verità!
Il mio amato resta un mistero. Anzi ogni volta, nel profondo, temo che possa non amarmi più. E come sono felice, stupita, quando scopro che non è vero, che mi ama, mi ama !

Per questo in ogni nostro incontro gli dico che lo amo e gli chiedo se mi ama. E ogni volta è un prodigio, una felicità inattesa, e il nostro amore ogni volta è più grande!

 

 

Sapere dell’altro

Vai all’indice del numero 2

Condividi questo articolo

Sapere dell’altro

Cristina Cattaneo Beretta

Cristina Cattaneo Beretta (ha aggiunto il nome della mamma al suo) (email) Laureata in filosofia ed in psicologia a Pavia, psicoterapeuta, dottore di ricerca in filosofia delle scienze sociali e comunicazione simbolica, ha condotto studi sul linguaggio simbolico e il suo uso terapeutico (Cristina Cattaneo Il pozzo e la luna ed Aracne). Studia le esperienze di rinnovamento creativo e i processi amorosi, approfondendo in particolare il tema della dipendenza affettiva. Ha pubblicato con Francesco Alberoni: L’universo amoroso (Milano, 2017 ed. Jouvence), Amore mi come sei cambiato (2019 Milano, ed. Piemme Mondadori), L’amore e il tempo (Aracne 2020).

ARTICOLO PRECEDENTEPROSSIMO ARTICOLO
Back to Top