Impegnarsi

5 Agosto 2022



Impegnarsi
Impegnarsi

Di Giulia Canafoglia

La grande sfida della vita è realizzarsi, arrivare in alto; chi non vorrebbe diventare importante?

È per questo motivo che è tanto difficile avere successo, altrimenti lo avrebbero tutti. Il successo comporta un duro lavoro, non per qualche giorno, ma che si protrae nel tempo. Bisogna avere pazienza e un atteggiamento positivo, non mollare fino al raggiungimento del nostro scopo. Questo processo, credo sia una delle cose più belle della vita che abbiamo in dono, l’impegnarsi per raggiungere gli obiettivi. Io decido di volere una cosa e per averla devo agire e impegnarmi e con un po’ di fortuna posso ottenerla. Ci sono dei modi per far diventare l’impegno costante: trovare un qualcosa che ci renda felici e che ci piaccia fare, una passione.

Non tutti hanno la fortuna di trovarla, anche se è dentro di noi, è qualcosa che abbiamo da quando siamo piccoli che crescendo abbiamo trascurato o trovato impossibile da realizzare. Ma anche capire il motivo per cui abbiamo iniziato una cosa ci fa diventare regolari nell’impegno e ci impedisce di fermarci. Un esempio potrebbe essere perché una persona ha deciso di iscriversi in palestra, vuole migliorarsi fisicamente e di conseguenza anche mentalmente; infatti, il movimento aiuta anche la mente, è come se l’essere umano fosse fatto per muoversi e si sentisse meglio dopo aver fatto le cose. Ad ogni modo quella persona deve tenere in mente l’obiettivo che vuole raggiungere e non mollare finché non lo vede. Un altro metodo è costruirsi una routine, un insieme di azioni che da quando ti svegli al mattino a quando vai a dormire la sera compi per abitudine tutti i giorni, ovviamente devono essere delle attività positive che ci restituiscono dei guadagni su noi stessi. Un buon comportamento, infatti, non è produttivo se non diventa abitudine. Continuare a fare una cosa fino a quando non si inserisce nella nostra routine.
E infine un’altra soluzione per facilitare la disciplina nell’impegno che ho ritenuto efficace è pensare che ogni giorno sia il nostro ultimo giorno. Sembra triste ma la vita è veramente imprevedibile, la domanda che occorre porsi è: se questo fosse il mio ultimo giorno cosa farei? Vorrei trascorrerlo a non fare niente? Ogni giorno è un’occasione per migliorarsi, noi non lo percepiamo ma è davvero un grande regalo, ogni giorno possiamo superarci e deve davvero essere un’opportunità di miglioramento. Man mano che si va avanti il processo diventa sempre più difficile, è come se ci trovassimo in un gioco, si superano i vari livelli e uno dopo l’altro diventano sempre più difficili perché non si può rimanere stabili.

La vita ci pressa ci mette sempre alla prova per vedere se ci meritiamo davvero quello che desideriamo, non sempre riusciamo a superare un livello al primo colpo ma ci proviamo e ritentiamo per ore e ore anche giorni, alcuni finiscono per stancarsi e vi rinunciano, e avranno rimpianto per sempre. E altri continuano perché capiscono che il dolore è temporaneo, sono questi altri che riusciranno a vincere. E poi quanto è bella la sensazione che si sente quando si arriva dove volevamo, anche gli altri sono fieri di noi, e per altri intendo i familiari perché le altre persone non sempre sono contente dei nostri successi ma provano invidia siamo fatti così. Però soltanto noi possiamo davvero essere puramente fieri di ciò che abbiamo fatto, il duro lavoro l’abbiamo sentito su di noi, abbiamo trascorso dei giorni tremendi, ogni piccolo passo ha permesso di percorrere la strada verso il raggiungimento dell’obiettivo. E in fondo credo che non ci sia azione migliore dell’impegnarsi in tutto.

Impegnarsi in una relazione di amicizia e di amore, significa tenerci, controllare continuamente come sta l’altra persona, donarle del tempo prezioso. Se non scriviamo all’altra persona per orgoglio, se non usciamo mai con lei, se non ci teniamo, l’altra persona ci metterà un secondo letteralmente a stancarsi e trovare qualcun altro. Impegnarsi a scuola, significa studiare con costanza, tutti i giorni fare i compiti, leggere e ripetere, essere curiosi. Se non studiamo, non ascoltiamo in classe prenderemo brutti voti e verremo bocciati. Impegnarsi in palestra, significa andarci quasi tutti i giorni, avere una dieta salutare, fino a vedere i risultati. Se non si va con costanza, se decidiamo di mangiare di più senza contenerci, fallisce il piano per avere una routine salutare. Impegnarsi a lavoro, significa volersi migliorare continuamente, non deludere i propri clienti. Se non si ha voglia di farlo falliremo. Trascorrere una bella vita è avere coraggio di impegnarsi.

Della stessa autrice leggi: L’amore a 14 anni 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli

Newsletter

ARTICOLO PRECEDENTE
Back to Top