attenzione all’Attenzione

2 Luglio 2022



attenzione all'Attenzione
attenzione, forest bathing

Si perde Attenzione

L'attenzione modella la tua intera esperienza del mondo. Ma la tua attenzione è oggetto di un furto ed assalto continuo. Anche se il tuo cervello è una meraviglia dell'ingegneria neurobiologica, non può sostenere un assalto costante di pixel e dati. La tua attenzione è continuamente distratta, spinta a rivolgersi altrove. Diventa impossibile riuscire a stare al passo con le richieste di attenzione di oggi, da parte dei social media, ma anche da parte del frenetico mondo nel quale viviamo.

Un perpetuo stato di distrazione non è solo dannoso per la persona, ma anche per la società. La tecnologia viene costantemente e programmaticamente accelerata e ottimizzata per distogliere la tua attenzione da te stesso ,per venderla al miglior offerente. Quanto alla frenesia cui facevo riferimento, essa ci mostra come la produttività della quale s'ammanta, sia una trappola. Diventare più efficienti ti rende solo più affrettato. Svuotare la tua scrivania in fretta, rende solo possibile un suo rapido nuovo riempimento. Devi rallentare. Devi trovare un ritmo diverso.

Rallentando ci si riconnette

Riconnetti i tuoi sensi al mondo naturale che ti circonda. Segui i fili che ti legano alla natura. Guarda, ascolta, annusa, tocca, gusta. Il semplice camminare nella natura - o, come lo chiamano i giapponesi, shirin-yoku o forest bathing - riduce la pressione sanguigna e aumenta il rilassamento. Ti sintonizza con il ritmo della natura che gira su un modello a 4 stagioni. La natura reintegra la tua capacità di rallentare, di concentrarti. La natura protegge la tua Attenzione e la tua produttività. Nessun sistema di management e nessun Guru, può farlo meglio.

Libera traduzione ispirata dalla lettura del post di Stefano Boscutti, che trovi a questo link

Condividi questo articolo

Ultimi articoli

Newsletter

Back to Top