Articoli su:

Crisi

Sulla religione

Sulla religione

Una pandemia che colpisce contemporaneamente tutto il mondo avrebbe, un tempo, provocato manifestazioni religiose, preghiere, cerimonie mentre non sembra che questo sia avvenuto, su ampia scala, almeno non nel mondo

Un futuro oscuro

E’ scomparso il futuro, è scomparso ciò che noi avremmo voluto essere e diventare. Nelle religioni, dopo la fine del mondo, andiamo verso il nostro vero fine: la nuova Gerusalemme.

Le parole e le cose

Le parole e le cose

Le parole e le cose è il titolo di un libro di Michel Foucault forse il primo filosofo che ha aperto una riflessione dura e diretta sul rapporto che media,

sovraccarico informativo

Dalla pandemia all’infodemia

La comunicazione in emergenza è un fattore di importanza cruciale per non essere inghiottiti da un groviglio di informazioni contraddittorie

Dalla globalizzazione al coronavirus

Soprattutto coloro che vivono nel centro della pandemia sono chiusi in casa in continua attesa di notizie sul coronavirus, pensando a cosa può succedere loro, a cosa possono fare. Hanno

Nella furia dei venti contrari

Saper attraversare la paura, come saper vivere  l’amore, è una presa di rischio che l’essere umano deve a se stesso.

Donna e parsimonia

La parsimonia

In questi tempi di coronavirus, si cerca di uscire il meno possibile. Di solito è sempre la solita persona che si reca al supermercato e fa scorta per qualche giorno,

Tutto cambia: dobbiamo rifare tutto

Durante l’ultima parte del ventesimo secolo è avvenuto il crollo definitivo del patriarcato, la rottura della famiglia, la rivoluzione sessuale. Però ne restavano in piedi l’involucro istituzionale e i valori

L’istrione

La genialità cantata da Aznavour è quella marcia in più, quello scatto in più di intelligenza che risiede nella facoltà razionale di reagire con successo a una situazione non prevista.

Il lavoro come necessità e schiavitù

Io credo che il lavoro sia tale quando costituisce un principio di ordine e di disciplina personale. Esso deve impegnarti, costringerti all’attenzione, a seguire certe regole.

Back to Top