Ti mando un bacio grande

25 Maggio 2022



Ti mando un bacio grande
bacio grande

La fantasia colma il divario fra intenzione ed azione

Dice il dizionario etimologico Bonomi che il bacio è l'azione di

"appressare le labbra e comprimerle a chicchessia, per aprirle quindi aspirando con qualche forza, in segno d'amore o riverenza".

Quando m'hai inviato un messaggio audio al telefono il contenuto era

"ti abbraccio e ti mando un grande bacio".

La fantasia poi colma il divario fra l'azione e l'azione, immaginando la realizzazione del dichiarato. Se tu mi mandi un bacio grande, probabilmente mi bacerai davvero. Sentirò lo schiocco di un bacio? Ci sarà questa "aspirazione"? Come si giungerà a capire che tipo di bacio potrebbe essere?

Noi usiamo baciare anche avvicinando le guance reciprocamente, in serie da due, tre o quattro scambi. Aggiungiamo lo schiocco fatto con una bocca, la nostra, che lancia il suono alle spalle di chi incontriamo. Un bacio che evita il contatto di bocche ma lo sublima con quello delle guance. Un tipo di emozione diversa. Usiamo talvolta unire le bocche senza aprirle, o appoggiare le nostre labbra sulla fronte, in forma di benedizione. Sono tutte manifestazioni fisiche.

Dire un bacio

La manifestazione verbale del bacio, il dire "ti bacio", è come vedere la fotografia di un posto lontano, del quale non si conoscono le variabili ambientali, non si sa se pioverà o farà caldo, se ci arriverai di giorno o di notte, se ci starai a lungo e bene, o brevemente e con dolore.

Qui non è interessante sapere cosa è successo dopo l'aver ricevuto quel messaggio audio. E' stato interessante riflettere sull'aspetto dichiarativo. Il bacio come promessa di intimità, come sigillo di complicità fra due interlocutori. Se possiamo dire di baciarci allora siamo intimi certamente. Nessuna lettera terminerebbe con Distinti saluti e baci.  É comunque vero che il bacio citato nel dizionario Bonomi, almeno quello d'amore, non necessita di una dichiarazione preventiva del tipo "dopo ci vediamo e ci baciamo" anche se una simile frase può star bene in un gioco d'amore.

Sono esperto in baci un po' come te, come tutti, nessuna competenza universale, solo una competenza esperienziale. A me sembra solamente che dire al telefono "ti bacio" sia un po' come vedersi e schioccar la bocca mentre avviciniamo le nostre guance. Un mantenere le distanze provando a non farlo.

Ora però mi fermo e tanti saluti e baci.

Condividi questo articolo

Ultimi articoli

Newsletter

Back to Top